4152 visitatori in 24 ore
 270 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Giorgio Dello

Giorgio Dello

Nasco in provincia di Milano, anzi ora provincia di Monza e Brianza.
Sono un autore sconosciuto, anche se ho vinto alcuni concorsi di poesia.
Dopo la perdita in giovane età di mio padre, grande uomo e mia forte guida, comincio a scrivere per esigenza dell' Anima, prima per me stesso, poi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Il pianto di un uomo
La notte si dilegua silente, nell'anima sol ombre e anfratti misteriosi
gli uomini e le cose riprendono il cammino

nel giorno che s'avanza, quel silenzio grande
urlo che si allarga, non è melodia, non è danza
strugge l'anima a chi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Vecchio pazzo!
Ti fai chiamare Uomo
e violenti ogni gradino

più simile all'elefante
ogni cosa calpesti all'istante

elevi te stesso, presuntuoso a fior di pelle
distruggi e sgomenti le stelle

il tuo affanno uccide
in una sporca anima che ride

la...  leggi...

Il riflesso del lupo bianco
Specchia luna calante
sul lago stanotte
su un manto di neve
soffia vento lieve

il riflesso del lupo
trema al suo sguardo
ulula alla notte
odora le prede

grande Lupo
richiamo selvaggio
colpito e ferito,
mostraci il tuo sdegno

umano...  leggi...

Ramo nel vento
Mattino di vento
alte sui rami
ombreggiano le foglie
sopra panchine spoglie

la sua voce è roca
brava gente guarda
un mutilato,
dalla pelle sporca

sul ramo un passero
con tanta purezza
canta ancora
verso un cielo terso

senza una...  leggi...

Noli me tangere!
Soli e stanchi
quando ammaina la vela
un ansia ci tiene da mattino a sera
sensi primordi
ai gigli dei campi, al canto d'uccelli
che ora provvedi

è piantato il salice
al tramonto con la chioma chiara
esile e alto
in mezzo al giardino...  leggi...

Sensi
Inala il mio respiro
godi del mio corpo allo spasimo
della mia bocca che freme

senti la mia anima che urla
il mio cuore che sanguina

sentimi...

appoggia il tuo seno sulle mie guance
soffoca il mio ansimo
odo il Paradiso e l'Inferno scavare...  leggi...

Un'altra rosa nera!
Sboccerà questa sera
orgogliosa e fiera
mentre riposi
un'altra rosa nera

angelo deriso
mentre disegnavi
con me piccino
il capolavoro del paradiso

occhi di Luna
umili e invitanti
ago d'anima in un pagliaio
dove riflette la...  leggi...

A mio padre
Come ogni sera il mio dorato pensiero scivola su te
accoglierò tutta la tua anima
ti prego, torna da me

attraverserei foreste,
laghi, deserti,
averti accanto un’ora
e poterti accarezzare sino all’aurora

in una notte così le stelle son raggio...  leggi...

Mano tesa!
Troppo ha piovuto
in una pozza d'acqua
ferma e tacita
nel cuore sordo e muto

dolore e nostalgia
non ha più senso
se l'alba non ha tramonti
inquieta la poesia

oscuro giogo
umiliante prigionia
metodi rituali
dove il pianto...  leggi...

Illusioni
Paura, inseguita da un dolce pensiero che l'anima mi ha preso
cuore, bramoso d'amore nell'estrema mia franchezza che trema

penso ad un sorriso, una parola, uno sguardo,
un battito che chiude il mio essere in un 'involucro celeste

silenzio...  leggi...

Giorgio Dello

Giorgio Dello
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Il pianto di un uomo (21/07/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Illusioni (13/07/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Cenacolo (27/10/2019)

Giorgio Dello vi propone:
 Il riflesso del lupo bianco (24/01/2011)
 Il pianto di un uomo (21/07/2010)
 Sensi (30/08/2010)

La poesia più letta:
 
Il riflesso del lupo bianco (24/01/2011, 13176 letture)

Giorgio Dello ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giorgio Dello!

Leggi i 2455 commenti di Giorgio Dello

Le raccolte di poesie di Giorgio Dello

Giorgio Dello su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 15/01/2020
 il giorno 15/01/2020
 il giorno 09/08/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 23/05/2011 al 29/05/2011.
 settimana dal 30/11/2010 al 06/12/2010.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Giorgio Dello in rete:
Invia un messaggio privato a Giorgio Dello.


Giorgio Dello pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La caduta di un impero

"La caduta di un impero" è il decimo romanzo del ciclo indo-malese scritto da Emilio Salgari. La piccola e (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«...nulla in cambio se non Tanto Amore!»
Inserita il 16/01/2012  

Giorgio Dello

Ramo nel vento Sociale
Mattino di vento
alte sui rami
ombreggiano le foglie
sopra panchine spoglie

la sua voce è roca
brava gente guarda
un mutilato,
dalla pelle sporca

sul ramo un passero
con tanta purezza
canta ancora
verso un cielo terso

senza una gamba
si fece un taglio
così dice,
non l'ha persa in guerra

si bea dell'alba
e delle donne in calzoni corti
regine dei boschi
più dame, così dice,
di chi dorme con i maschi

se ne frega di stitiche lire
nei suoi occhi pieni di vene
forse per questo...
nessuno gli vuole bene

niente gioia né dolore
avvolto dal nulla,
più o meno come un fiore
che nell'aria si culla

sotto l'ascella il legno
ed uno straccio attorno al collo
suddito fedele,
d' un alito di vento.



Club Scrivere Giorgio Dello 17/05/2011 14:47| 13| 4783

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«...a chi ha dato tanto e poco avuto in cambio!
foto web
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una interessante riflessione sociale, il rispetto per l'anziano per colui che ha dato tanto nella sua vita, ma che spesso riceve poco. Una critica molto forte alla nostra società che maltratta gli anziani, splendida!»
Gabry Salvatore (17/05/2011) Modifica questo commento

«INCANTATO è BELLISSIMA... espande il sapore del vero amore cui sentimenti a volte eludono senza mai soffermarsi ad incoronare chi d'emozione ha vissuto... il tocco della fantastica natura dona gioia ed il canto poetico vola... sei SPLENDIDO POETA»
Splendido Leotta Michele (17/05/2011) Modifica questo commento

«Versi intensi. Raffiorano profondi sentimenti verso un profilo di uomo che la nostra società il più delle volte emargina. Molto bella nella sua tristezza.»
Club ScrivereCaterina Zappia (17/05/2011) Modifica questo commento

«molto bella ed amara... una riflessione profonda che merita elogio. complimenti veramente piaciuta sia per il tema che condivido sia per la stesura eccellente!»
EnzoL (17/05/2011) Modifica questo commento

«Quei poveri anziani abbandonati al loro destino, vengono emarginati in solitudine, senza un affetto dopo che hanno dato tanto per gli altri... molto sentita veramente»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (17/05/2011) Modifica questo commento

«Quello delle persone emarginate è un tema molto delicato che in questa lirica viene trattato con sapienza in stile e contenuto, vi si ravvisa una denuncia. Elogio all'Autore»
Fiammetta Campione (17/05/2011) Modifica questo commento

«Stolto chi non comprende il Tesoro e la ricchezza di avere vicino un anziano, un mondo da scoprire, da bere, da farsi raccontare. Rughe da amare e rispettare, mani nodose da stringere , sguardo vissuto da leggere e aiutare. Vecchi: saggi bambini da proteggere e ringraziare.
Bellissima e profondissima, come sempre del resto.
Sento molta sintonia col Tuo modo di essere.»
Garbofania (17/05/2011) Modifica questo commento

«Meravigliosa espressività, in magnifici versi, su commovente tema sociale, spesso
non considerato, ma di grande attualità, nella vita di tutti i giorni...
Lirica molto apprezzata»
Club ScrivereSilvia De Angelis (17/05/2011) Modifica questo commento

«cruda realtà in versi dal sapore dolce- amaro ma molto autentici e veritieri.»
Franca Donà astrofelia (17/05/2011) Modifica questo commento

«Versi che profumano di veri valori e profondi insegnamenti!
Condivisa e apprezzato molto anche lo stile!»
Maria Rosa Cugudda (17/05/2011) Modifica questo commento

«bellissima riflessione, quasi commuove, nella triste realtà di ricevere poco avendo dato tanto, bella poesia, complimenti»
Citarei Loretta Margherita (17/05/2011) Modifica questo commento

«Come un ramo secco sbattuto dal vento da cui si è tanto raccolto, ma che non gli è riconosciuto il suo giusto valore.
Una persona che nella sua vita ha dato tanto, non potrebbe pretendere nulla in cambio se non tanta gratutudine e amore.
Poesia che tocca profondamente il cuore.»
Club ScrivereShelly Nicole Del Santo (18/05/2011) Modifica questo commento

«Quando nelle rughe degli anziani non sanno leggersi i più profondi versi di poesia...
Un testo poetico di gran pregio, magnificamente esposto.
Complimenti!»
Anna Maria Scamarda (21/01/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it